Cos'è Anukalana Yoga

Il modo più naturale di fare Yoga

Anukalana significa "Integrazione" ed è un approccio alla pratica dello Yoga e della Meditazione che basandosi sull'antica tradizione del Tantra integra elementi di discipline che ne condividono scopi e principi.

Lo Yoga Integrale ed Integrato di Anukalana rende possibile adattare questa disciplina alla tua costituzione e alla tua personalità velocizzando i tempi con cui si manifestano i benefici e le trasformazioni profonde che queste pratiche possono portare quando vengono affrontati in modo naturale.

Anukalana Yoga è soprattutto il risultato di un lungo lavoro di integrazione che ha permesso di rendere la pratica estremamente fluida. Il corpo umano è costituito dal 75/80% di materia fluida e muoverlo rispettando questa natura permette di moltiplicare i benefici della pratica degli asana.

yoga fluido flow anukalana

Anukalana sta aiutando molte persone che come te cercano un modo genuino e realistico di praticare questa disciplina, a rompere gli schemi rigidi e riduttivi dello yoga moderno e i dogmi dell'antichità ritrovando il contatto con la vera natura delle pratiche grazie ad una visione d'insieme affascinante e coinvolgente.

Investigando nel campo delle discipline più antiche abbiamo scoperto che il movimento fluido è sempre stato alla base delle pratiche tradizionali indiane come la Danza (natana), lo Yoga (asana e vinyasa), le arti marziali (yaudha). Avvalendoci delle più recenti scoperte in campo anatomico (studi sulla fascia e sulla biomeccanica), abbiamo sviluppato una pratica che rispetta il corpo in tutti i suoi sistemi e apparati e apre la mente in modo naturale predisponendo alla meditazione. 

"Immagina di sentire un'unica sensazione piacevole diffusa in tutto il corpo alla fine della pratica..."

Eseguire il pratiyahara (distacco) a quel punto diviene facile e trascendere il corpo diviene naturale permettendoti di entrare nei livelli profondi della mente e meditare a lungo. 

Questa tendenza alla fluidità che la nostra ricerca ha dimostrato essere già presente nello yoga delle origini, è stata persa quando questa disciplina ha incontrato l'occidente e ha subito l'influenza di un modo più "segmentato" e meno naturale di gestire le transizioni da una posizione all'altra.

Grazie all'integrazione con i principi ispirati ad altre discipline antiche e moderne legate al movimento, Anukalana  oggi ti offre il modo più fluido, liquido e naturale di praticare sia le posizioni mantenute che le transizioni. E proprio grazie a questo modo naturale di usare il corpo potrai sentire subito una splendida sensazione di integrazione e una totale assenza di fatica anche dopo i Vinyasa più intensi.

Anukalana ti rivela percorsi attraverso i quali puoi scoprire tutto quello che c'è da sapere sullo Yoga e metterlo in pratica in modo veramente naturale senza perderti niente di importante.

Una didattica intelligente

Anukalana quindi significa Integrazione e uno dei livelli di significato di questo termine è legato al modo intelligente in cui la pratica dello Yoga viene appresa secondo questo approccio metodico.

Ogni principio di Anukalana viene appreso seguendo un ordine particolare che permette di mettere in moto in modo naturale un processo di integrazione interiore: per esempio dopo aver imparato il primo principio legato al movimento e dopo aver dato tempo a questo aspetto tecnico di essersi trasformato in un'abitudine, si passa allo studio del secondo principio dandosi il tempo di assimilarlo. Quando anche questo è diventato un'abitudine e si manifesta naturalmente durante la pratica tenderà ad integrarsi in modo spontaneo con quello precedentemente assimilato.

Con questo metodo, il processo che attraverso i principi di Anukalana ti porta a ritrovare il modo più naturale di praticare lo Yoga, si sviluppa spontaneamente. Non devi fare altro che dedicare il giusto tempo allo studio dei principi nella giusta sequenza e aspettare che il tuo corpo e la tua mente li riconoscano come un modo naturale di muoversi e respirare.

Il risultato è straordinario. Grazie infatti alla lunga ricerca che ha portato a definire la giusta sequenza didattica, il corpo ritorna ad essere fluido, aperto, leggero e forte in modo naturale e in tempi brevi.

Per organizzare il percorso didattico Anukalana si avvale di un Mandala che permete di avere chiara la sequenza con cui dedicarsi allo studio dei principi e ottenere il massimo in modo ordinato e metodico ma soprattutto spontaneo.

Google